L’ultimo aggiornamento di Whatsapp introduce nuove impostazioni per la Privacy; ma la migliora? Ecco la risposta

Abbiamo parlato diverse volte del basso livello di protezione che ci propone Whatsapp; tante altre volte vi abbiamo detto di passare a Telegram per tante cause. Da poco, gli sviluppatori di Whatsapp hanno rilasciato un aggiornamento che, tra le altre migliorie, porta anche una migliore gestione della privacy. Vediamola in dettaglio.

Whatsapp_aggiornamento_privacy


Nello specifico, se vi recate in Impostazioni -> Account -> Privacy (ovviamente dopo aver aggiornato Whatsapp alla versione 2.11.8), vi ritroverete alla schermata simile a quella postata qui sopra; come vedere avete la possibilità di scegliere tra Tutti, I miei contatti e Nessuno ed impostare a chi far vedere l’orario dell’ultima volta che vi siete collegati a Whatsapp, la foto del profilo e lo stato.
Beh, questa non è la privacy che richiediamo noi; infatti queste erano funzioni in qualche modo . Quello che chiediamo noi sono la protezione dei nostri messaggi quando vengono trasmessi dai loro servizi e la modalità in cui vengono salvati sul nostro smartphone, specialmente Android. Attualmente sono due processi a pericolo, che in particolari situazioni, ahimè comuni alla maggior parte degli utenti, consentirebbe ad un malintenzionato di rubare le nostre informazioni. Se non lo sapevate questi sono le particolari cause che stanno facendo migrare tutti gli utenti a Telegram, come vi abbiamo già detto diverse volte.

Potrebbe interessarti anche: