Pwn2Own 2014, nessun browser ha resistito!

Il 13 e 14 Marzo 2014 si è svolto a Vancouver  il contest Pwn2Own dove diversi geni dell’informatica hanno cercato di attaccare i migliori browser attualmente in circolazione come Firefox, Chrome, Safari ed Internet Explorer con l’intento di eseguire un qualsiasi comando interno al sistema operativo (ad esempio eseguire un programma).

Nessuno browser è riuscito a difendersi dagli attacchi! L’evento è durato 2 giorni e tutti i bug trovati sono stati consegnati alle rispettive casi produttrici. I pochi hacker buoni che sono riusciti nell’intento hanno racimolato un bel po’ di soldi infatti, si parlava di un totale di 1.085.000 dollari depositato principalmente da HP e Google oltre ai vari supporter. Speriamo che il prima possibile vengano rilasciati da parte delle case produttrici gli aggiornamenti dei vari browser per coprire le falle che ci espongono a pericoli non da poco.

Per maggiori informazioni potete riferirvi alla pagina ufficiale dell’evento Pwn2Own.

Potrebbe interessarti anche: