Un bug di OpenSSL ha messo a rischio dati di milioni di siti

Si chiama Heartbleed ed ha consentito a numerosi malintenzionati di accedere forse anche ai tuoi dati.

20140409-095728.jpg

Nel particolare, il famosissimo protocollo Open Source OpenSSL, utilizzato praticamente nella maggior parte dei siti web, da blog a siti di banche, presenta un bug, Heartbleed appunto, che potenzialmente potrebbe permettere a qualsiasi malintenzionato di accedere a dati sensibili del sito in questione con cifratura SSL/TSL (https://…..).
Questa pagina dedicata spiega dettagliatamente il problema. Esso è accertato nelle release 1.0.1, 1.0.1f e nella prerelease 1.0.2 e stiamo quindi parlando degli ultimi due anni a questa parte!
Tutti i provider e proprietari di siti web si stanno attrezzando per implementare l’aggiornamento, rilasciato pochi giorni fa, che ripara il problema.

Per farvi capire della gravità del problema, vi consiglio di visitare questa pagina che raccoglie i test della vulnerabilità di siti web più utilizzati al mondo! Guardare per credere.

Potrebbe interessarti anche: