Windows XP va in “Pensione”

Dopo quasi 13 anni di gloriosa carriera, Windows XP va ufficialmente in pensione.
E tutti gli utenti che non hanno ancora cambiato sistema operativo sono invitati a farlo al più presto, visto che i rischi per la sicurezza sono dietro l’angolo.

20140409-115719.jpg

Windows XP,il sistema operativo rilasciato il 25 ottobre 2001 da Microsoft, è ancora installato sul 30% dei computer nel mondo grazie alla sua semplicità di gestione e di sicurezza dei  file.

Dal 8 aprile Microsoft ha smesso di dare supporto al sistema operativo più longevo di Windows (5 anni), di conseguenza smetterà di rilasciare aggiornamenti relativi alla sicurezza.

Microsoft invita gli utenti che utilizzano Windows XP ad aggiornarsi perché probabilmente i Cyber criminali sono già in azione per attaccare il sistema che fino a ieri era il più sicuro per gestire file aziendali.

Nelle ultime ore gli utenti Windows stanno aggiornando il loro Sistema Operativo, ma secondo alcune ricerche gli utenti sono indirizzati ad installare Windows 7 , e non l’ultima versione di Windows (Windows 8,) ritenendola complicata per la gestione dei file.

Per altre informazioni rivolgetevi sul sito ufficiale Microsoft per la fine del supporto” per Windows XP.

Potrebbe interessarti anche: