Saremo in grado di navigare in internet attravero.. la LUCE! Date il benvenuto alla tecnologia Li-Fi

La tecnologia Li-Fi ci consentirà di navigare in internet attraverso segnali LED ad intermittenza impercettibili dall’occhio umano. Dai primi test, questa tecnologia risulta 10 volte maggiore rispetto al suo principale rivale: WiFi.

Li-Fi o Light Fidelity è un nuovo protocollo di comunicazione senza fili che si aggiunge all’esistente Wi-Fi ma molto più veloce e senza interferenze.

La tecnologia, nata da studi sulla comunicazione attraverso la luce visibile dell’Università di Edimburgo del 2008 è stata presentata per la prima volta al mondo intero ad uno stage di TED Global nel 2011 dal CEO dell’azienda (nonché ideatore del progetto Professor Harald Haas). Inizialmente il protocollo (chiamato VLC) era instabile, lento e non consentiva multipli accessi; bensì in pochi anni il gruppo di ricerca è riuscito a migliorare la tecnologia e ad offrirci un prodotto che, tra gli altri vantaggi, consente di arrivare ad una velocità di 100 Gbps (per fare un confronto, l’ultimo standard WiFi IEEE 802.11ad, chiamato WiGig raggiunge una velocità di 7 Gbps). Inoltre bisogna considerare che non emette onde quindi non genera interferenze il che vuol dire che potrà essere utilizzato anche negli ospedali.

Svantaggi? Si, alcuni! Quello principale è che senza luce non si naviga!

Potrebbe interessarti anche: