Telecom e la fibra ottica, forse qualcosa si muove

L’obiettivo, entro il 2016, è portare connessioni a 30 Mbit/s in 600 città e 12,4 milioni di case, per un numero di persone pari al 50% della popolazione italiana.

Fibra ottica

In alcuni stati è gratuita, in altri, come il nostro, nella maggior parte del territorio, non c’è neanche. Nelle poche zone servite, questa tecnologia costa quasi 50€ al mese (escluse offerte). Non ci sono parole per definire questa vergognosa situazione. Solo in questi giorni Telecom si sta muovendo per servire altri 22 città (da Bolzano in giù). Una goccia nel mare praticamente. L’azienda si è promessa che entro il 2016 il 50% del territorio italiano sarà servito da 30 Mbit/s. Chissà se a quei giorni la fibra ottica sarà una tecnologia non superata.

Potrebbe interessarti anche: