V2V la nuova tecnologia per non guidare le nostre automobili

Prima tra tutte, la casa automobilistica Ford, sta testando una nuova tecnologia in grado di consentirci di vedere la nostra macchina “autoguidarsi”.

La sigla sta per Vehicle-to-Vehicle e nel dettaglio, questo nuovo sistema consente a due o più automobili di scambiarsi delle informazioni in tempo reale al fine di migliorarne la sicurezza. Ad esempio si possono comunicare l’un con l’altra la loro distanza, se questa diminuisce sempre più, una delle due macchine frena; aumentando il livello della sicurezza stradale! Questa tecnologia è ancora in via di sviluppo e ci sono ancora tanti passi da fare; ma sicuramente la troveremo in un futuro non troppo lontano!

Potrebbe interessarti anche: